HP EliteBook 840 G1: 4 anni e non li dimostra

Lo sappiamo benissimo che oggi senza un notebook è impossibile vivere, tutto gira nel mondo virtuale e, qualsiasi lavoro si svolga, è impensabile svolgerlo senza l’ausilio tecnologico, ma non tutti vogliono spendere follie per un notebook nuovo, tanto più se deve essere portato in giro con il rischio che cada o, comunque, si rovini.

Un notebook HP rigenerato

Un notebook rigenerato è la scelta migliore quando si tratta di scegliere un dispositivo da portare in giro per questioni lavorative. Per maggior informazioni guardate qui, troverete tutte le informazioni necessarie.

In questa occasione voglio parlarvi di un HP EliteBook 840 G1, uscito nel 2014 con caratteristiche nuove per la casa  che, in questa occasione, ha ridotto drasticamente le dimensioni e ha trasformato il 14” in un dispositivo estremamente sottile. Grazie al processore Core i7 ha mantenuto una buona potenza, buona memoria e molte features.

L’EliteBook si proponeva, al suo ingresso sul mercato, come prodotto premium, sia a livello di prezzo, sia a livello di qualità. Il prezzo per il modello base era di circa 1000 euro, ma con un modello rigenerato si scende a meno di un terzo della cifra originale.

L’estetica

Il case è prodotto in una lega (alluminio e magnesio), molto leggera e robusta, con estremità arrotondate, con alternanza nero/grigio. Al primo impatto non sembra mostrare grandi differenze con i concorrenti della stessa categoria, ma il gap lo fa la resistenza che è stata provata durante i test militari eseguiti secondo gli standard MIL-STD 810G. Anche la cover del display, grazie ad una cornice in gomma, garantisce la stessa resistenza e le cerniere, precise e resistenti, sono molto fluide e permettono di aprire il notebook anche con una sola mano.

Connettività

Stiamo parlando di un dispositivo professionale che offre buone dotazioni per quel che riguarda le porte. L’EliteBook, infatti, presenta 4 porte USB 3.0. Inoltre possono essere collegati due display esterni tramite VGA e DisplayPort. Viste le dimensioni, però, dovrete rinunciare a eSATA, slot ExpressCard e drive ottico.  Le porte sono disposte su due lati, per una disposizione e un utilizzo più pratico.

Comunicazioni

Un adattatore fornito da Intel,  Dual-Band Wireless N 7260, permette il supporto di Bluetooth e WLAN per reti 2.4 e 5 GHz, oltre a garantire una buona qualità di segnale e una connessione stabile sulle ampie distanze.

Insomma si tratta a tutti gli effetti di un ottimo dispositivo che vi permetterà di lavorare in tutta sicurezza con una spesa veramente irrisoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *