Samsung-Galaxy-A7-2018

Samsung Galaxy A7 2018: prezzo medio, qualità eccellente

Samsung Galaxy A7 2018: il nuovo che avanza

È arrivato finalmente il tanto atteso annuncio che mette sul mercato il nuovo gioiello della Samsung: il Galaxy A7 2018. Con questo prodotto la società di Lee Kun-hee (presidente della Samsung Group) rilancia la fascia media.

Com’è risaputo, l’organizzazione sudcoreana non è mai stata maestra della fascia media, per cui questo prodotto più che una certezza rappresenta una scommessa che può essere più che vincente.

Un rapporto qualità-prezzo che ha, sin dall’annuncio, suscitato la curiosità di coloro che sono fedeli a questo marchio e anche di chi non lo è. Non a caso, il Samsung Galaxy A7 2018 sarà lanciato sui mercati al prezzo di €349; un prezzo molto basso se si considerano i precedenti portenti strumentalizzati dalla stessa Samsung. Anche volendosi rivolgere, in futuro, al mercato dell’usato, sarà facile acquistarne uno solo per ricambi cellulari a un ottimo prezzo.

L’opinione pubblica è stata molto favorevole all’approdo di questo nuovo modello. Infatti, dalle prime valutazioni che ora possono essere soltanto cartacee, si è già prospettato che questo sarà il prodotto dell’anno, nonostante si trovi in quella popolatissima fascia che va dai 250 ai 350 euro.

Non solo l’opinione pubblica si è espressa sul Galaxy A7 2018, ma anche tutti coloro che hanno approfondito le caratteristiche tecniche del prodotto. E, anche in questo caso, il modello lanciato dalla Samsung Group ha vinto prima di essere introdotto a tutti gli effetti nei mercati.

Caratteristiche generali del Samsung Galaxy A7 2018

Ecco le caratteristiche che fanno di questo prodotto uno dei migliori sulla piazza.

  • Display: 6.0” FHD+ (1080×2220) Super AMOLED.
  • Camera posteriore: tripla camera
    – 24MP AF (F1.7);
    – Ultra Wide: 8MP (F2.4), 120”;
    – Profondità: 5MP (F2.2).
  • Camera frontale: 24MP FF (F2.0).
  • Dimensione e peso: 159,8 x 76,8 x 7,5 mm, 168g.
  • Processore: Exynos 7885 Octa Core (2x 2.2 GHz Cortex-A73 + 6x 1.6 GHz Cortex-A53).
  • Memoria:
    – 4GB RAM, 64 Internal Storage+MicroSD Slot (sino a 512 GB);
    – 4GB RAM, 128 Internal Storage;
    – 6GB RAM, 128 Internal Storage.
  • Batteria: 3.300 mAh.
  • Sistema operativo: Android 8.0.
  • Rete: LTE Cat.6, 2CA.
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), VHT80, Bluetooth v 5.0 (LE up to 2Mbps), ANT+, USB Type-B, NFC (optional), Location (GPS, Glonass, BeiDou).
  • Sensori: accelerometro, sensore di impronte, giroscopio, sensore geomagnetico, sensore Hall, sensore di prossimità, sensore luce RGB.

Questi sono gli elementi distintivi del nuovo prodotto Samsung, ma le vere e proprie peculiarità sono rappresentate dal tasto accensione e sblocco con impronta digitale, l’introduzione delle gesture e la terza camera grandangolare.

Caratteristiche specifiche dell’A7 2018

Il tratto che, senza ombra di dubbio, contraddistingue questo prodotto dagli altri è la presenza della tripla fotocamera posteriore. La modulistica raggruppa un sensore da 24 MegaPixel, un secondo da 8 MegaPixel (con ottica ultrangolare) e un terzo sensore da 5 MegaPixel.

Cerchiamo di sviscerare nello specifico questa particolarità. L’ottica relazionata al sensore di 8 MexaPixel ha un angolo di visione pari a 120°; il sensore di 24 MegaPixel, invece, consente di regolare la profondità del campo, collaborando con l’altro sensore di 5 MegaPixel, e si esibisce con prestazioni in condizioni di scarsa luminosità degne di nota.

C’è da dire che è il primo smartphone a proporre e idealizzare questo connotato. Quello che stupisce in tutto ciò è il fatto che le fotocamere non solo sono numerose nella parte posteriore, ma sono anche di una qualità raffinata.

Non potevano mancare gli algoritmi software (Scene Optimizer) che, una volta anatomizzata la persona della foto, scelgono le impostazioni ottimali come per esempio la luminosità, il colore, il contrasto, la nitidezza, luci e ombre e altro ancora.

Riguardo alle colorazioni, abbiamo i toni tipici della Samsung: blu, nero, oro e rosa.

Importanti sono anche i sistemi di pagamento. Questo smartphone supporta l’assistente vocale Bixby e i pagamenti tramite Samsung Pay.

Alcune novità di questo modello

La prima e importante novità è data dai tasti. Infatti, il Galaxy A7 2018 sembra essere il primo Samsung commercializzato con i tasti volume sul lato destro.

La seconda novità è raffigurata dalla mancanza di un lettore di impronte visibile. Questa novità è la più chimerica delle altre, perché il lettore di impronte si trova nel tasto in accensione. Se poi il lettore non vi piace, potete pur sempre usufruire dello sblocco con il volto.

La terza novità che abbiamo individuato è delineata dal fatto che sul fronte audio si trova il supporto Dolby Atmos, giusto per contemplare un gioiellino che sembra non volersi far mancare nulla.

Insomma, questo portento sembra aver già vinto, sia a livello mediatico e sia a livello delle prestazioni, per cui non possiamo far altro che attendere l’arrivo nei negozi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *