Motori, Rally Italia Sardegna: Per l’accaduto ad Esapekka Lappi Ott Tanak ne approfitta e vince

Nella gara, Esapekka Lappi ha avuto un piccolo incidente, ma Ott Tanak ne approfitta e lo supera. Per Lappi c’è il Rally Italia Sardegna, è diventato un martirio, mentre l’estone riesce ad arrivare al traguardo.

La gara del Rally in Sardegna

Si prosegue il Rally in Sardegna sul quinto appuntamento del mondiale, questa decima prova, è quella del Tempio Pausania 1, dove si percorrono ben 12,03 km. Ma questa gara si trasforma in qualcosa di straziante per Esapekka Lappi, il pilota è finito contro una roccia e ha danneggato fortemente la sua auto della Toyota GR Yaris Rally1. Ma dopo queste 10 prove Ott Tanak sale nella classifica piloti con la sua vettura della Hyundai i20 N Rally1. La gara tuttavia da una parte è stata cancellata a causa dell’incidente di Laurent Battut. Quindi il percorso non è più  quello del programma per i 133,56 km e nè quello che riguarda i Monti di Ala e Budduso e dei Sedini-Castelsardo 2. Prima dell’incidente che è successo ad Esapekka Lappi, tra lui ed Ott Tanak la gara ha preso la lotta per il podio, ma nel momento in cui Esapekka Lappi ha urtato contro la roccia, ecco che Ott Tanak ne approfitta con un sorpasso per soli 7 decimi. Ma oltre che al pilota Esapekka Lappi, anche Thierry Neuville ha avuto una giornataccia con un problema alla trasmissione, mentre per Kalle Rovanpera, il danno dell’alettone gli ha rovinato l’aerodinamica.Tutti gli utenti amanti del gioco digitale, hanno l’opportunità di avere bonus, premi e promozioni da usufruire per tentare sempre la fortuna al gioco, in più la piattaforma, oltre che alle varie categorie di gioco offerti consente di partecipare dal vivo e accedere direttamente dal dispositivo mobile, dove si può linkare qui per avere maggiori informazioni. 

La conclusione della gara

Quindi in questa quinta tappa del mondiale del rally in Sardegna, tanti intoppi, errori e soprattutto incidenti che per i piloti è meglio non ricordare. Ma non è finita qui, poichè anche  Elfyn Evans, a causa di perdite d’acqua si è dovuto ritirare dalla gara. La meglio se la prende oltre che Ott Tanak, anche Pierre-Louis Loubet e Craig Breen che arrivano in terza e quarta posizione, mentre nella quinta posizione c’è Daniel Sordo. Inoltre, nella giornata di oggi Sabato 4 giugno, ci sono altre 8 Ps per  131,82 km dove iniziano al Tempio Pausania 1 con il percorso di 12,03 km alle ore 07:46, il percorso invece sul Monte Lerno di Pattada 2 di 17,01 km inizia alle ore 17:16. Per la giornata di Domenica 5 Giugno invece ci sono le 4 speciali dove si percorrono 39, 3 km. La power stage Sassari-Argentiera 2 di 7,10 km, inizia dalle ore 12:18, in seguito si passa ai festeggiamenti  del podio dalle ore 15:00 che avviene sul lungomare di Alghero. Come pubblicizzare la propria attività su facebook? Un’ottima chance per lavorare con i social al giorno d’oggi, che per saperne di più si può andare qui. 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.